La presentazione di Privatizziamo! all’Istituto Bruno Leoni

Condividi:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

E’ stato presentato anche a Milano, presso la sede dell’Istituto Bruno Leoni, Privatizziamo!, il libro scritto dall’imprenditore friulano Massimo Blasoni. L’incontro, introdotto da Alberto Mingardi, si è aperto con le considerazioni di Franco Debenedetti, presidente di IBL.

Illustrando i contenuti del libro, Blasoni ha spiegato come “spesso gli italiani restano perplessi di fronte a ipotesi di radicale contrazione degli spazi di intervento dello Stato nelle nostre vite”. “È comprensibile- ha chiarito Blasoni –  perché a lungo si è dato per scontato che alcune funzioni pubbliche dovessero essere garantite, erogate e controllate da esso. E che quasi ogni atto dovessero soggiacere a una autorizzazione pubblica, concessa paternalisticamente o autoritariamente. Allo stesso modo ci si è abituati al fatto che lo Stato dovesse intervenire nei campi più disparati, occupandosi non solo di regolare, ma anche di produrre e vendere beni e servizi finanziati da tariffe o imposte. Ma è possibile ipotizzare in una società organizzata diversamente, con meno Stato e più ampi spazi per le attività private di imprese e famiglie. È un’ipotesi che pone l’accento su aspetti di libertà e, a ben pensarci, anche di giustizia sociale”. Quello che Privatizziamo! cerca di fare, analizzando le grandi crisi italiane (lavoro, giustizia, impresa, ruolo dello Stato) e provando ad offrire soluzioni moderne e originali.

FullSizeRender FullSizeRender_6  FullSizeRender_8 FullSizeRender_1 FullSizeRender_2 FullSizeRender_3 FullSizeRender_4 FullSizeRender_5